giovedì 30 aprile 2009

KLIMT...primo amore

Mi sono ispirata al famoso abbraccio di Klimt per realizzare questa tegola in cotto con la tecnica della "Cuerda Seca"..... con degli smalti in polvere mischiati con l'acqua si possono creare, una volta cotti in forni particolari che raggiungono temperature altissime (980°) degli effetti lucidi e in rilievo devvero particolari......


10 commenti:

katy ha detto...

che bella tecnica...la tua tegola è proprio un opera d arte....stupenda ciao

Nicoletta (Kiky) ha detto...

... ma tu sei un chilometro avanti! sempre innovativa e creativa: fai delle cose bellissime!
Un abbraccio

Nicoletta

unvololibero ha detto...

maròòò...che splendore!!!! di questa tecnica......proprio non conoscevo l'esistenza! Ne vengono fuori delle vere e proprie opere d'arte...! Che meraviglia, sono davvero incantata! Dove posso imparare a farlo?!?!?!?!

Dona ha detto...

E' veramente molto bello.... complimenti Deby!!

Milena ha detto...

Bellissima!!
Anche io non avevo mai sentito parlare di questa tecnica: e come sempre le tue creazioni lasciano a bocca aperta!
Un abbraccio,
Milena

Countrygal ha detto...

ciao Deby, grazie per i tuoi carinissimi commenti al ns blog-cooperativa! Mi sono accorta che non ti ho nella mia lista blog...provvedo subito!

Bellissima questa lampada....eh si' Gustav ero un genio...mi pare che ogni tanto sia sottovalutato solo perche' gli piaceva la dolcevita e guadagnava bene.....invece e' veramente un maestro...(io ho anche una grande passioncella per Egon lo sai???)

Baci
Fulvia

francuzza ha detto...

sembre molto brava!!! sei un fenomeno!!
baciotti
Franca

Encarna ha detto...

En mi blog tienes un premio, un saludo.

Maura ha detto...

Ciao cara io resto sempre senza parole quando vedo un tuo lavoro...devo dire che anche questa tegola è bellissima,beh!la classe non è acqua!aspetto sempre con impazienza che esca un nuovo numero della rivista country painting per vedere le tue nuove opere.complimenti!un bacione a presto.maura.

Milena ha detto...

È stupenda questa tegola!
La tecnica non la conoscevo ed è assolutamente fuori dalla mia portata... ma ammiro estasiata! :)
Un abbraccio,
Milena